4 modi per prendersi cura dei gioielli

Sul sito trovi già una sezione dedicata alla cura del gioiello ma voglio soffermarmi meglio su questo argomento e darti qualche tips che farà durare in eterno la lucentezza dei tuoi gioielli!


I gioielli in argento, ottone o in metalli ossidabili hanno bisogno di qualche cura e attenzione in più rispetto a gioielli in metalli inossidabili, come l'oro o l'acciaio.


Con il tempo i gioielli, che portano gioia, colore e luce nelle nostre vite, diventano dei veri compagni di viaggio, che possono diventare senza tempo per chi sa dedicargli le giuste attenzioni. Pensiamo solo a come i meravigliosi e antichissimi gioielli che sono costuditi nei musei conservino, dopo chissà quanti anni, la loro brillantezza e lucentezza.


Sebbene i gioielli siano fatti per resistere nel tempo, il metallo, come l'argento o l'ottone, può ossidarsi: noterai uno strato opaco e scuro che spegnerà la luminosità del gioiello.


Per poter godere lungo della bellezza dei tuoi gioielli è importante averne cura e dedicargli le giuste attenzioni.

Di seguito ti mostrerò alcuni semplici gesti d'amore che faranno la differenza per la vita del tuo gioiello decorato con pietre, perle o cristalli.



1 - Vade retro umidità!


Lo so, avere a portata di mano i gioielli in bagno è comodo: dopo esserti preparata, truccata e profumata, TAC, metti su i tuoi orecchini preferiti che custodisci in un'anta del bagno.

CHE GRANDE ERRORE!


Il tempo che ti sembrerà di aver risparmiato tenendo i gioielli in bagno, lo spenderai quando dovrai (vedrai, molto spesso) pulire dall'ossido i tuoi gioielli!

L'alta umidità dell'aria presente in bagno, accelera il processo di ossidazione dei metalli: l'argento e l'ottone ne risentono molto velocemente e la loro brillantezza risulterà già smorzata da un alone opaco dopo pochi giorni.

Quindi, il consiglio che mi sento di darti è il seguente:

Conserva i tuoi gioielli in un posto asciutto, come la camera da letto, e riponili in un panno dal tessuto delicato o in una scatolina, e custodiscili in un cassetto o in un portagioie.

2 - No ai prodotti chimici


I metalli dei nostri gioielli possono reagire e sporcarsi se entrano in contatto con i prodotti chimici per la cura del corpo come profumi, acque di colonia, creme e cosmetici.


​Ovviamente anche i prodotti che utilizziamo per la cura e la pulizia della casa sono corrosivi per metalli e pietre naturali (sopratutto se contengono candeggina!): capita spesso che queste perdano la loro lucidità e diventino opache.


Anche la chimica del corpo (per esempio un ph elevato della pelle) e il sudore possono far ossidare più in fretta il tuo gioiello.


Quindi, ti consiglio di togliere i tuoi gioielli durante le seguenti attività:

  • Lavori domestici e all’aperto

  • Durante la doccia, il bagno o il nuoto in piscina, in vasche idromassaggio, in sorgenti termali e nell’acqua marina

  • Durante l’uso di lozioni, prodotti per capelli, fragranze e altri cosmetici

  • In palestra o durante sport

  • Durante la preparazione dei pasti​


3 - Acqua tiepida, panno di cotone e sapone di Marsiglia


Ogni tanto, magari una volta ogni due mesi, prenditi tempo per controllare lo stato dei gioielli che indossi di più.


Se noti la presenza di sporcizia o di leggero ossido, puoi semplicemente lavare la superficie del metallo con un po' di acqua e sapone.


In una ciotola prepara acqua calda e sapone delicato o di Marsiglia: lascia il tuo gioiello a mollo per un quarto d'ora. Puoi anche strofinare il tuo gioiello con uno spazzolino, ma mi raccomando: DELICATAMENTE!

Terminato questo passaggio sciacqua accuratamente il gioiello sotto acqua corrente, in modo da togliere ogni residuo di sporco o sapone.

Asciuga poi con cura e goditi la lucentezza del tuo gioiello!


Quando asciughi il tuo gioiello, prenditi il tempo necessario: la fretta può farti fare movimenti bruschi che potrebbero danneggiare il gioiello.



4 - Il panno pulisci-argento


Se l'ossidazione presente sul tuo gioiello è ostinata, allora un panno lucida argento (va bene anche per l'ottone e il migliore è quello della Town Talk, lo trovi su Amazon) sarà il tuo valido alleato! Ti basterà strofinare con delicatezza il gioiello e in pochissimi secondi vedrai il tuo gioiello tornare alla sua vecchia e brillante gloria. Un solo panno ti durerà anni e ti permetterà di pulire per tantissime volte una grande quantità di gioielli!


Se preferisci, esistono in commercio anche dei liquidi o delle creme per pulire l'ossido che sono più forti e puliscono più a fondo (Aury pulisci posate, anche lui su Amazon), però ATTENZIONE! Questi prodotto non sono adatti a qualsiasi tipologia di gioiello perché alcune pietre potrebbero rovinarsi a causa degli acidi contenuti in questi prodotti chimici.



Eccoti svelate quattro piccole, ma preziose,

tips per l'elisir di lunga vita del tuo gioiello!


Abbiamo visto che non è così difficile mantenere brillanti e come nuovi i tuoi gioielli: piccoli e mirati gesti d'amore, suggelleranno il vostro legame eterno.

Non hai ancora il tuo amuleto preferito? Clicca qui per visitare il mio negozio e scoprire le mie delicate creazioni, brillanti e arricchite dai colori delle pietre naturali!